Il bitcoin è esploso del 50% quando ha stampato questo segnale in marzo. e‘ indietro

23. Juni 2020 by Keine Kommentare

L’azione dei prezzi di Bitcoin nelle ultime settimane è stata considerata „noiosa“ dalla maggior parte dei trader.

Come mostra il grafico sottostante, la principale valuta crittografica è stata catturata in uno stretto schema di consolidamento.

Dall’inizio di maggio, Bitcoin Code si è a malapena discostato da $8.000-10.000. Solo due volte la criptovaluta si è mossa al di fuori di questo intervallo, anche se queste mosse hanno visto rapidi respingimenti a resistenze cruciali.

Indicatori di mercato cruciali, tuttavia, suggeriscono che un breakout rialzista è vicino.

Questo cambiamento di sentimento arriva dopo che Bitcoin ha brevemente toccato i 9.800 dollari durante la sessione di trading di lunedì, il prezzo più alto da oltre una settimana.

Un segnale cruciale di bitcoin sta per apparire

Come ha osservato il trader di criptovalute Joe McCann, sta per comparire un segnale Bitcoin cruciale.

Lo specialista AI/Cloud di Microsoft ha osservato il 22 giugno che la Moving Average Convergence Divergence (MACD) sta per vedere un crossover rialzista. Il MACD „è progettato per rivelare i cambiamenti nella forza, nella direzione, nello slancio e nella durata di un andamento del prezzo di un titolo“, secondo Wikipedia.

Il MACD è importante in quanto ha storicamente previsto le tendenze a medio termine di Bitcoin.

Tre giorni dopo che BTC ha raggiunto i 10.500 dollari nel febbraio di quest’anno, il MACD ha visto un crossover ribassista. Quello che è seguito è stata la correzione a 3.700 dollari.

E poco dopo che Bitcoin ha iniziato il suo recupero di sollievo dopo il crash di marzo, l’indicatore ha stampato un crossover rialzista. Quello che è seguito è stato un rally di oltre il 50% dai 5.000$ ai 9.000$.

Il segnale non è ancora apparso, ma considerando che BTC sta spingendo le resistenze, potrebbe accadere entro la fine della settimana.

E considerando il precedente storico di questo segnale, potrebbe seguire un forte rally.

Non è l’unica cosa che sostiene il caso del toro

L’imminente crossover rialzista non è l’unico fattore di mercato che supporta i tori Bitcoin.

Secondo l’analista Adam Li, i registri degli ordini di due importanti borse principali stanno lampeggiando due segnali rialzisti:

  • Un muro di vendita di Binance intorno ai ~$9.450 è stato tirato dal venditore, dando spazio a Bitcoin per rialzarsi al rialzo con una resistenza minima.
  • Gli utenti di OKEx hanno iniziato a costruire un blocco di ordini di acquisto intorno ai 9.500 dollari. Questo muro di acquisto, che ammonta a centinaia di BTC, dovrebbe supportare Bitcoin nel caso in cui scatti di nuovo a quel livello.

I dati del libro degli ordini sono cruciali per comprendere l’andamento del Bitcoin perché mostrano il sentimento aggregato dei trader.

Per esempio, prima del Bitcoin topping a 10.500 dollari all’inizio di giugno, un muro di vendita è apparso su Bitfinex a quel livello. E prima del rally della BTC dai 6.000-7.000 dollari ai 9.000 dollari di aprile, un muro delle vendite è apparso sul Bitfinex, rafforzando i prezzi.